Hotel 3 stelle in pensione completa: ricetta del baccalà alla vicentina

Da hotel 3 stelle a Jesolo in pensione completa, ogni anno, ci troviamo a dover decidere i menù per la stagione estiva. Ogni anno partiamo dalla base dei menù della stagione precedente , vediamo cosa è stato meno gradito per evenutlamente variare . Ogni anno ci troviamo a pensare al baccalà, ma a non inserirlo nella scelta in quanto, se fatto bene, richiede una lavorazione molto lunga.Per farci perdonare, abbiamo pensato di regalarVi la ricetta secondo la più vera tradizione veneta, e per la precisione vicentina, in quanto, il vero baccalà è alla vicentina !
Il baccalà , essendo un pesce stopposo e legnoso, va messo a bagno in acqua fredda  per tre o quattro  giorni e l’acqua va cambiata almeno due volte al giorno, ma in realtà il giusto sarebbe ogni circa 4 ore. Se si compra già bagnato, si rischia che il tutto sia stato fatto in modo grossolano, andando a compromettere la riuscita del piatto. Resta comunque il re della cucina vicentina, che, con una maestrìa unica, ha saputo dargli una dignità di gusto forte ed unico . E per sapere la vera ricetta, ho chiesto alla mamma vicentina di una mia amica, perché i vicentini vecchio stampo ancora mantengono nel cuore ed osservano le regole della loro ricetta tradizionale
Ingredienti per 12 persone

Kg 1 di stoccafisso secco
300 gr di cipolle dorate
12 litro olio extra vergine d’oliva
Burro circa 100 gr
12 lt latte fresco, meglio se intero
Un po’ di farina bianca
3 5 filetti acciughe sotto sale tritate
Prezzemolo tritato
1 spicchio d’aglio
80100 gr formaggio grana grattugiato
1 bicchiere abbondante di vino ianco
Sale e pepe q.b

Preparazione

Dopo il lungo ‘bagno’ il pesce va tagliato per lungo , si tolgono lisca e spine e tagliato poi a pezzetti, quei pezzetti che vanno infarinati.
Scaldate  un tegame con un po’ di olio e burro, lo spicchio d’aglio, affettate le cipolle e fatele  rosolare aggiungendo anche il vino bianco , aggiungete le sarde spezzettate e il prezzemolo
Prendete una pirofila, mettete nel fondo un po’ di soffritto, e versate i pezzi di baccalà infarinati , copriteli con tutto il soffritto che avanza, con il formaggio grattugiato e il latte e cospargi di sale e pepe a discrezione.
La cottura richiede 4 ore a fuoco lento, senza mai mescolare il composto, ma ruotando dolcemente la pirofila. Se si aumenta l’intensità del fuoco i tempi di cottura si dimezzano, ma il tutto va a discapito del gusto più vero del baccalà che deve la sua morbidezza e il riuscire ad amalgamare gusti così forti proprio grazie a questa cottura che i vicentini chiamano ‘pipare’

Ma sapete come lo stoccafisso o merluzzo essicato e salato è giunto a noi? Si deve sempre risalire ai tempi della Repubblica Serenissima quando nel 1431 il mercante Piero Querini andò per mare per traffici e in cerca di fortuna. Arrivò a Creta per comperare spezie, legni e cotone per poi dirigersi verso le Fiandre e vendere il tutto. Il mare gli diede contro e la nave di Pietro fece naufragio. Dopo giorni su un’isoletta deserta, i naufraghi furono aiutati da abitanti di un’isola vicina che li nutrirono con Stockfis, il merluzzo essicato sotto sale. Stockfis genera il nome stoccafisso, o alla veneziana baccalà , che è il merluzzo sotto sale. Pietro e i suoi uomini ritornarono a Venezia portando il loro ‘salvatore’ : lo stoccafisso!
Bella la storia, bello capire come certi cibi che oggi sono comuni  e presi per scontati sulle nostre tavole, in realtà  sono arrivati a noi grazie a peripezie di grandi uomini coraggiosi.
Buon appetito a tutti!

Hotel in pensione completa a Jesolo e Collaborazione con la Blogger Chiara di ‘LaCuoca in Giallo’

Quest’anno ,  in un inverno di grande fervore e di novità, di un blog aperto e mantenuto vivo con consigli, idee, suggerimenti, mi è venuto il desiderio di spaziare fra i blog di cucina per avere nuove idee, nuovi piatti da inserire nel nostro menù.Ebbene sì, l’Hotel Torino è un hotel che offre una gran degna colazione a buffet, ma che punta molto anche sulla pensione completa e sulla mezza pensione, questo perché, la nostra vicinanza alla spiaggia privata che dista 30 metri, rende alquanto comodo agli ospiti farsi due passi e ritornare in albergo per il pranzo o cena o per entrambi. Si tratta anche di una scelta che permette ai nostri Ospiti un forte risparmio.Hotel Torino significa hotel per famiglie con bimbi , significa hotel economico e, seguendo quest’onda, la nostra pensione completa diventa alquanto vantaggiosa rispetto alla notte e colazione, soprattutto se si considerano i prezzi non decisamente economici che vengono applicati dai localichioschi direttamente in spiaggia. Il confort, la comodità si pagano, è giusto, ma questi 30 metri che separano gli ombrelloni dalla nostra sala da pranzo sono proprio così invalicabili? Decisamente no. E la maggior parte dei nostri Ospiti scelgono infatti di pranzare e cenare in hotel.
Ed ecco perché la nostra clientela sceglie spesso di prenotare in pensione completa o mezza pensione, e spesso, me ne rendo conto, i giovani stessi . Ed è per questo, per mantenere la nostra clientela, per mantenere il brand di hotel economico, che tanta importanza diamo al menù e alle variazioni da apportare alle scelte che proponiamo ogni giorno. La nostra cucina è sempre molto varia, proponiamo menù a scelta con almeno 4 primi e 4 secondi, sempre con zuppe, paste, torte salate, carne, pesce, uova, piatti freddi. Ma la caratteristica essenziale della nostra cucina è che è come la cucina di casa. Cerchiamo piatti nuovi, novità, ma sempre sull’onda di una cucina per tutti, di una cucina di classici sapori italiani un po’ rivisitati.
Quest’anno, ascoltando Radio Deejay, ho sentito di un signore trevigiano che parlava della moglie che seguiva la casa , i 3 figli e un blog di cucina e, la curiosità mi ha spinto a cercare questa blogger così vicina. Il mondo dei blogger mi ha sempre incuriosita, li stimo enormemente, e le mamme blogger mi entusiasmano. Le reputo donne creative, che hanno saputo volare fuori dalle mura di casa, pur spesso vivendo e lavorando in casa o dedicando molto tempo alla famiglia.
Ho scelto di collaborare con Chiara , il cui blog s’intitola La Cuoca in Giallo, senza sapere esattamente il perché , guidata da un istinto, da un colpo alla testa quando ho sentito l’intervento del marito Randy alla radio. Ciò mi ha permesso di conoscerla, e di ‘’toccarla con mano’’, perché va bene essere tecnologici, ma è anche bello che dal web si possa passare alla realtà , perché noi viviamo nella realtà.Chiara ha chiamato il Suo blog la Cuoca in giallo perché ama i gialli e, alcune sue ricette parafrasano i titoli di libri gialli
Spulciando e scorrendo le pagine e le ricette, per quest’anno, per questa prossima estate 2016 ne ho focalizzate alcune, ma ciò non toglie che , tenendomi aggiornata e leggendo il Suo blog non acquisirò qualche altra idea per variare, per cercare nuovi gusti, ma che siano sempre gusti di Casa, gusti di una cucina semplice e genuina, così come è la cucina dell’Hotel Torino e così come sono le ricette di Chiara, proprio perché sono le ricette che crea, sviluppa ed elabora per la sua famiglia prima che per il web.
IL nostro ricco buffet di antipasti e verdure cotte e crude, l’estate 2016 si arricchirà di due ricette di Chiara,farò inserire nel buffet i peperoni con la mollica http://blog.giallozafferano.it/lacuocaingiallo/peperoni-con-la-mollica/Vi chiederete il perché, ma la risposta è molto semplice : sapete quanto pane ogni sera avanziamo? Fra ristorante e ristorante di albergo avanziamo ogni giorno pane che di certo non possiamo dare vecchio ai nostri Clienti il giorno dopo. Ed allora, cosa c’è di meglio se non accettare idee per l’utilizzo del pane raffermo?I peperoni al forno , saranno resi più appetitosi , da un trito di pane raffermo, parmigiano o pecorino , capperi e origano.
Anche l’insalata di verdura e frutta apparirà nel nostro ricco buffet di insalate e verdure con carote, cetrioli, mele, pesche , fete graeca e frutta secca condite con una emulsione di succo di limone, miele, olio, sale e pepe. Un’insalata che di certo colpirà per l’accostamento di verdura e frutta, ma che regalerà accostamenti nuovi .http://blog.giallozafferano.it/lacuocaingiallo/insalata-di-verdura-e-fru…
E per variare la serie di frittate proposte dal nostro Chef di solito molto apprezzate nella stagione estiva, Chiara mi ha suggerito la frittata con fagiolini e crema di ricotta. Ingredienti che già usiamo tutti nel nostro menù, ma non li abbiamo mai uniti in una gustosa frittata. I fagiolini cotti, tagliati si mischiano con la ricotta e le uova per dare un sapore nuovo e più ricco alla frittata. E quel tocco in più che Chiara suggerisce nel composto è un pochino di menta . La ricetta di questa gustosissima frittata la trovate al link :http://blog.giallozafferano.it/lacuocaingiallo/frittata-fagiolini-e-crem….Le omelette, le frittate sono molto amate dai nostri Clienti, un’alternativa valida alla carne e al pesce che comunque sono sempre presenti nel nostro menù. Questa ricetta è perfetta , perché non serve aggiungere merce nel nostro magazzino, e perché ci pare decisamente salutare ed in linea con la cucina dello Chef Gigi.
Il sabato di solito, giorno di cambio, di nuovi arrivi e tante partenze, il nostro menù a pranzo, fra le varie scelte propone spesso l’insalata di riso, ma l’estate 2016, la classica insalata di riso sarà un pochino diversa, rivisitata da Chiara e ben accolta da noi, vedremo se anche i nostri Clienti la apprezzeranno!Il Riso freddo con provolone e mortadella di cui trovate la ricetta al link : http://blog.giallozafferano.it/lacuocaingiallo/riso-freddo-provolone-e-m… rivisita la classica insalata di riso con un condimento con dadini di formaggio saporito, il provolone, pomodorini sotto’olio e cubetti di mortadella, evitando sottaceti o preparati strani. Tutto più naturale e più casereccio, direi.Così, nel nostro menù ci sarà la new entry del formaggio provolone piccante
E, fra le focacce o torte salate che sono sempre molto amate, perché piacciono a tutti, sia grandi che piccini, stiamo pensando di inserire la focaccia con il ripieno di patate, pesto e stracchino ,http://blog.giallozafferano.it/lacuocaingiallo/focaccia-patate-pesto-e-s… . Per chi non vuole la pesta al pesto semplice che già appare nel nostro menù, ripresentiamo in questo modo il pesto addolcito e mischiato con altri sapori non aggressivi.Estate 2016 sarà l’inizio di questa nuova idea, di questa collaborazione e di questa apertura verso nuove idee che invaderanno la cucina e il menù dell’Hotel Torino, senza stravolgere però la nostra linea , la qualità e la genuinità. E Chiara , la nostra cuoca in giallo , è in perfetta linea con la nostra cucina di Casa.
 

Hotel Torino Jesolo è kid friendly in collaborazione con Baby Guest

In quest’inverno è un inverno di gran fervore per noi dell’Hotel Torino, il tutto in preparazione della stagione estiva 2016. E inserito in questo fervore, ci sono le varie collaborazioni che abbiamo stretto per dare tante nuove opportunità ai nostri Ospiti. Collaborazioni che ci aiutano a delineare il nostro Brand, e a rendere l’offerta sempre più dettagliata e specifica.Hotel Torino è hotel per famiglie con bimbi, lo è sempre stato, e sempre di più si sta delineando questo nostro tratto caratteristico ( https://www.hoteltorinojesolo.it/hotel-famiglie-jesolo.html ), così amato e sempre più curato da noi. Già abbiamo descritto sia in pagine del nostro sito che in articoli sul nostro blog, come ad esempio nell’articolo dedicato interamente ai bimbi e a quanto siamo in grado di concedere per rendere la vacanza semplice e serena per le mamme ( https://www.hoteltorinojesolo.it/la-nostra-mission-essere-un-hotel-portat… ).
In quest’ottica di potenziamento dei servizi in favore delle famiglie e dei loro bambini, abbiamo deciso di stringere un sodalizio con Baby Guest . Ne avete mai sentito parlare? E’ un servizio innovativo ed interessantissimo, una startup innovativa che permette in 3 click di noleggiare le attrezzature per l’infanzia e di farvele recapitare in hotel, ora , giorno, mese , anno desiderati. Si tratta di attrezzature che in questo modo evitate di caricare in auto, togliendo spazio già al poco spazio che resta nell’autovettura dopo averci caricato valigie e passeggeri.Sono attrezzature di ottima fattura che Vi verranno recapitate direttamente in hotel imballate e perfettamente in ordine e revisionate . Ovvio che, alla fine della vacanza verranno riprese da Baby Guest.
Potete chiederci aiuto per prenotare questo servizio , ma la prenotazione è molto semplice ed intuitiva : entrate nel sito di baby Guest, scrivete la città dove siete diretti, le date e scegliete cosa noleggiare di attrezzature o comperare di prodotti per l’infanzia. La baby bag Vi verrà recapitata nell’hotel se convenzionato con Baby Guest e verrà ritirata ugualmente da Baby Guest.Un piccolo, grande aiuto per le mamme, per le famiglie che , in questo modo, vivranno la vacanza al mare a Jesolo molto più sereni risparmiando spazio in auto!

Pensione Completa per Famiglie con Bimbi a Jesolo

Ed eccoci di nuovo con un articolo breve, ma credo essenziale per dettare le linee guida di come viaggiare con un bimbo all’Hotel Torino a Jesolo. Tante mamme, spesso, quando prenotano sono un pochino ansiose, magari se è la prima vacanza organizzata con il pupoa. Credo che essenziale sia dividere per fasce d’ età, in modo che possiate più o meno renderVi conto di come organizzarVi e di come possiamo aiutarci per rendere la vacanza semplice per Voi e per i Vostri bimbi.
Essenziale è capire che, se prenotate in un modo, e al momento dell’arrivo il Vostro bambino ha cambiato abitudini, basta una mail, basta una telefonata e ci riorganizziamo insieme secondo le nuove necessità. I bimbi crescono velocemente, e spesso non si può immaginare come le loro abitudini cambieranno nel gior di pochi mesi, o di quanto cresceranno.
Quindi, nessun panico, nessun imbarazzo : il nostro compito è aiutarVi ad organizzare una vacanza che sia semplice , fatta di relax e non di problemi o difficoltà.
Neonati
Per i neonati in vacanza, le pappe forse sono la cosa più semplice : il latte materno o il latte artificiale . Se usate il latte artificiale sappiate che
– Scaldarlo per noi non è un problema a nessuna ora del giorno o della notte : fra reception, bar e portiere di notte copriamo l’intero giorno e una scaldatina al latte non ci e Vi costa assolutamente nulla
– Potete , se fresco, tenerlo nel frigo di cui sono dotate tutte le camere, senza che temiate supplementi. Il frigo nella camere è un servizio che diamo gratuitamente, a Vostro beneficio ed uso e consumo.
– Vi consiglio di non portare una gran scorta se avete poso posto in auto o se le scadenze sono brevi, ma solo il necessario per il primo giorno, poi, la nostra posizione centralissima Vi dà la possibilità di andare a comperare senza tante corse il latte ogni giorno, al massimo, Vi prendete le biciclette che Vi diamo gratuitamente e in 5 minuti avete fatto tutto
Bimbi che Sono in Fase di Svezzamento
E qui iniza la fase delle pappe, la fase che vede la prima vera e propria crescita del pupo, il primo step , con le sue pappe e il suo cibo personalizzato.
Anche per questa fase diamo diverse possibilità alle mamme, sempre però con un presupposto : dato che il bimbo ha bisogno di tranquillità, di solito necessita orari un pochino anticipati rispetto agli adulti, e che la cucina riesce a seguirlo meglio prima che inizi il vero e proprio servizio per il pranzo e cena, Vi chiediamo (regola di solito alquanto gradita dai genitori), di entrare in sala una mezz’oretta o venti minuti prima del vero e proprio inizio.
Ore 12:00 ed ore 19:00 sono gli orarri, ovviamente non ‘’tedeschi’’ , delle baby pappe.
Per le pappe le mamme possono organizzarsi in due diversi modi :
– Possono arrivare con le pappe pronte secondo i gusti dei loro bambini, pronte nelle vaschette monodose . Ci danno la pastina preferita , noi scriviamo il numero di camera a cui appartiene per evitare confusioni od appropriazioni indebite e soprattutto, ci dicono quanta pastina mettere nel passato, se la volete, se non la volete. Nel menù che gli adulti scelgono il giorno prima, scriveteci pure le indicazioni : ‘’ore 12:00 scaldare passato, mettere due cucchiai stelline, no sale’’’. E noi eseguiremo senza alcun problema. Se volete che sciogliamo l’omogeneizzato lo facciamo noi, o potete farlo Voi al tavolo. Non è un travaglio fare queste piccole, grandi cose per i bimbi : anzi, diventa per noi un momento piacevole vederli che mangiano in sala, tranquilli. Se usate le bustine pronte, perché magari in vacanza , Vi sono più comode, lasciatele e Ve le prepareremo .
Questo è un modo per evitare addebiti per il piccolo, per evitare cambi di abitudini alimentari se li temete , e per scaldare e portare al tavolo un po’ di olio extra vergine, un po’ di grana chiedeteli senza farVi il minimo problema.
– Se volete che pensiamo noi a brodi vegetali, passati, pesce bollito, carne frullata, il nostro Chef è a Vostra completa disposizione. Chiediamo alle mamme di portarsi la loro pastina se il bimbo è molto selettivo e i Vostri omogeneizzati che potete tenere nel frigo in camera, ma, nel menù degli adulti ci scrivete gli ingredienti del passato o del brodo e lo Chef eseguirà senza alcun problema. In questo caso chiediamo un addebito veramente simbolico di euro 8,00 al giorno che comprendono i 3 pasti del piccolo.
Con questa soluzione certamente viaggerete più comodi, evitando il frigo portatile per portarci i contenitori con le pappe pronte. L’auto per la vacanza è sempre piena zeppa di cose, di valigie, di giochi, di passeggini, vestiti per tutti, quindi ogni piccolo spazio risparmiato è un grande spazio risparmiato
Bambini post Svezzamento
– In questa fase della crescita del Vostro bimbo, per le famiglie in vacanza a Jesolo, la situazione è decisamente più semplice : si iniziano le pastine al pomodoro, il filetto di pesce bollito, la minestrina in brodo, il petto di pollo, il piatto di prosciutto cotto, la frittata . Scrivete nel menù che avete scelto per Voi la variante per i bambini e noi le prepareremo senza far pagare extra come variante, ma ovviamente incluso nel prezzo scontato che paga il bimbo. Di solito, fino ai due anni, i bimbi hanno un prezzo decisamente agevolato e, massimo pagano euro 15,00 al giorno, inclusi di tutti i pasti e il lettino. Pasrlo di un prezzo massimo, a meno che non si decida insieme un’altra scontistica. Se volete portarVi il lettino da campeggio in auto, noi non abbiamo problemi, ovvio che non lo addebiteremo e che daremo (se preavvertiti), la stanza adatta a contenere il Vostro lettino . Pensare di non usare il lettino e trovarsi a pochi giorni della partenza con la necessità di prenotarlo, così come i pasti, credeteci, non ci crea assolutamente problema. Una telefonata o una mail e ci mettiamo d’accordo
– In questa fase alcuni genitori ,se il bimbo non ha oltre i 24 mesi e nei casi di bimbi che veramente mangiano poco, di solito ci chiedono un piatto ed il bimbo condivide con il genitore . Le nostre porzioni sono sempre molto generose e le varianti semplici che possono accontentare sia la mamma che il bambino, non sono mai state un problema. Anche in questo caso, ovviamente, al bimbo non verrà addebitato alcun pasto, nemmeno la colazione
– Per la colazione di certo non ci sarà che l’imbarazzo della scelta fra dolci, brioches vuote, al miele, alla crema,alla marmellata e al cioccolato, biscottini, yogurth, cioccolata da spalmare, e tanto altro. Il bimbo non avrà problemi a trovare qualcosa di suo gusto. Di solito, la boccuccia sporca di cioccolata è un ’must’ la mattina all’Hotel Torino.
Bambini dai due anni in sù
Questa fase diventa la più semplice a livello alimentare, i bimbi , in quanto noi siamo un Hotel che crede e che ama la famiglia, entrano fino ai 12 anni in diverse fasi di scoutistica. Diciamo che noi tendiamo ad essere generosi nel prolungare lo sconto del 50% , così come quello del 30%. Chiedeteci, così come per il piano famiglia, e Vi renderete conto, che, sforare di un anno, spesso non cambia la scoutistica che applichiamo, proprio in virtù del considerevole peso che la famiglia con bambini ha nel nostro bacino di utenza .
E proprio in questo punto dell’articolo, VI invitiamo a visitare la sezione offerte, anche fra qualche giorno. Verrà aggiornata con ulteriori sconti che potrete fotografare ed esibire al momento della prenotazione.
Il nostro interesse per la famiglia ( https://www.hoteltorinojesolo.it/hotel-famiglie-jesolo.html ) viene infatti sottolineato da una politica di sconti , alcuni dei quali pensati per le famiglie. Gli sconti non sono cumulabili in un’unica vacanza, ma fotografateli e memorizzateli ora con il Vostro smartphone e , al momento opportuno, vedrete quale Vi conviene di più https://www.hoteltorinojesolo.it/sconto-famiglie-con-bimbi-jesolo.html
Oltre ai coupon sconto, siamo sempre stati attenti a formulare proposte adatte alla famiglie, con sconti fatti su misura per i bimbi. Il tutto orientato alla famiglia, perché noi dell’Hotel Torino amiamo veder crescere i piccoli ospiti ed amiamo i piccoli ospiti che, può darsi, diventeranno grandi ospiti futuri.

La Nostra Mission: Essere un Hotel a portata di Bambini

L’Hotel Torino, da oramai 15 anni o forse più, sta prendendo una fisionomia sempre più precisa , grazie ad un’attenta osservazione delle esigenze e necessità che i Clienti manifestano durante il loro soggiorno.
Ciò che ci contraddistingue è per certo l’atmosfera famigliare e cordiale, perfettamente in sintonia con la nostra Mission che ci orienta verso il nostro diventare la Vostra Casa al Mare a Jesolo.
L’impersonalità di un business hotel, di un grande hotel, non fa’ per noi, non è nella nostra indole e, per dare un chiaro tratto al Brand , bisogna valutare un esatto punto d’incontro fra quello che l’albergo permette, le sue potenzialità e la tua personalità, i tuoi tratti caratteriali. Solo così, in un’epoca globale di unificazione, di ‘’ tutto subito’’, di potenzialità grandiose nelle mani di tutti, si potrà dare un tratto distintivo forte ed unico al proprio Brand .
Partendo dal fatto che i proprietari sono in hotel, che il mio carattere è fortemente espansivo , che il mio Hotel Concept è Farvi sentire a Vostro Agio superando la fredda barriera di un banco di check in , di una reception puramente operativa, ma senza Cuore, senza Anima, ho calcato sempre più la mano su i un tratto che oramai è diventato distintivo per l’Hotel Torino : l’Hotel Torino è ed ambisce ad esserlo sempre di più un Hotel per famiglie . Già abbiamo dedicato una pagina del nostro sito a questo argomento. https://www.hoteltorinojesolo.it/hotel-famiglie-jesolo.html , ma in questo articolo del Blog vogliamo approfondire il tema e dare informazioni ancor più pratiche e dettagliate sull’argomento.
La nostra spiaggia ci aiuta, dato che Jesolo anche quest’anno ha vinto la Bandiera Verde, la Bandiera assegnata ai litorali più adatti ai bimbi ed alle famiglie con bambini. La spiaggia sabbiosa, il lento digradare del mare che parte dal bagnasciuga per digradare dolcemente senza mai cadere a picco, i giochi per i bambini che si trovano ogni 500 600 metri in Ogni Consorzio all’inizio della spiaggia, Le animazioni dei Consorzi stessi, che vanno dalla Baby dance a 1000 altre idee per occupare i baby Ospiti e farli innamorare di Jesolo, sono senza dubbio un ottimo punto di forza per tutte le strutture alberghiere.
La nostra città si arricchisce ogni anno di novità per i bimbi, dal Luna Park, al Gommapiuma, al galeone Jolly Roger, e da ultimo nato, ma non ultimo per importanza, lo spettacolare Acquario di Jesolo che con i suoi tunnels, le vasche interattive e persino l’animazione, punta decisamente alle famiglie. Sono inziate infatti le Cacce al Tesoro negli Abissi, organizzate proprio dentro lo Sea Life. Sono solo alcuni degli esempi di cosa si stia facendo per i bambini a Jesolo Lido.
Anche Noi dell’Hotel Torino pensiamo a misura di bimbo, a misura di famiglia con i bambini. E Noi dell’Hotel Torino, su questa scia, abbiamo potenziato il nostro Welcome ai piccoli Ospiti su vari fronti.
Nelle camere troverete Culle Nuove comperate proprio a metà della stagione estiva 2015, lenzuolini e cuscini a baby misura per un sonno confortevole, frigo bar nelle camere che, ben lontano dall’essere una speculazione dell’albergo, viene lasciato ad uso libero e gratuito degli Ospiti. E nulla di più comodo per le famiglie che si portano i loro omogeneizzati, il latte fresco, e altre prelibatezze per l’infanzia. L’Hotel è a disposizione 24 su 24 per scaldare il latte o le pappe, e dire 24 su 24 non è uno scherzo dato che la nostra Reception è coperta costantemente anche di notte da un Portiere notturno.
Ci sono camere per famiglie da 4 persone, camere che godono dell’offerta Piano famiglia e che permette di risparmiare, così come, un genitore solo con figli avrà sempre un forte sconto anche sul secondo letto, grazie ad una politica dell’albergo attenta anche al lato economico e a mantenersi un hotel economico, pur dando servizi di buona qualità.
Nella sala da pranzo ci siamo accessoriati con seggioloni di due tipi : i classici seggiolini che si attaccano al tavolo per i super piccoli, oppure dei seggioloni a mo’ di sedia con cinghie di sicurezza per i bimbi già più grandi. Se avete bisogno di portare il passeggino o la carrozina in sala per i super, super piccoli, non fateVi scrupoli, perché troveremo la sistemazione giusta per Voi, il Nostro lavoro, il Nostro Fine Ultimo è soddisfare le Esigenze del Cliente . Le pappe sono tutte a misura di bimbo, le mamme sanno che ci possono scrivere cosa desiderano e il Nostro Chef preparerà seguendo alla lettera quanto indicato: passati, pastine in brodo, la Nostra Cucina offre stelline, capelli d’angelo e tanti baby formati.
Chi vuole risparmiare o teme che il bimbo non mangi fuori dal suo habitat, è ben accetto se si porta le pappe e noi le riscaldiamo, le potete tenere in camera nel reparto sotto zero del frigo, o le conserviamo noi nei nostri frigoriferi, non c’è limite a nulla, non c’è veramente da temere a chiedere. Se prenotate in un modo, ed arrivate cambiando l’organizzazione del pastosoggiorno del bimbo, non fateVi scrupoli, sappiamo che i bimbi crescono in fretta e se, al momento della prenotazione, Vostro figlio aveva delle abitudini, al momento del vacanza, magari tutto è cambiato.Lavorare oramai da 20 anni con bimbi e famiglie ci ha regalato una grande elasticità di cui andiamo fieri.
I più piccoli di solito entrano in sala un pochino prima dell’orario canonico di apertura, proprio per farli mangiare tranquilli senza lo stress di troppa gente intorno, e credetemi, che, vederli mangiare, portare loro la pappa, vederli con il bavaglino, con le manine che cercano di avvinghiare il piatto, è uno dei momenti più belli della mia/ nostra giornata.
Per la stagione estiva 2016, dopo aver chiesto nelle nostre pagine socials,( https://www.facebook.com/Hotel-Torino-Jesolo-308955799151225/?ref=hl ) ci stiamo organizzando per fare una serata di animazione per i bimbi, lasciarli cenare, ma ad un certo punto gli animatori li coinvolgeranno in attività ludiche per permettere ai genitori di terminare la cena in santa pace. Questa idea ci è stata suggerita da clienti abituali , e noi dell’albergo, pronti a captare le richieste ed esigenze, abbiamo già preso contatti con chi di dovere per pensare ad un extra , ma free, fun, ad un divertimento extra , ma assolutamente gratuito per l’Ospite. Sarà un esperimento, un’esperienza nuova anche per noi, ma ciò di sicuro sarà stimolante e nuovo e magari diventerà un plus della nostra struttura.
Ricordiamo che l’Hotel ha camere adatte alle famiglie, soluzioni ideali se non si vuole dormire in camere separate e soluzioni ideali per risparmiare, usufruendo del Piano famiglia che è attivo per tutta la stagione estiva, senza esclusione di alcun periodo. Inizialmente escludevamo certe promozioni nel periodo di alta stagione, ma, da attento ragionamento, ci siamo chiesti ” perché?” La famiglia va in vacanza sia in alta che in bassa stagione e noi, se vogliamo essere un hotel adatto alle famiglie, dobbiamo concedere degli sconti ad hoc per tutto il periodo della nostra apertura.
Nella Storia del Nostro Albergo, abbiamo veramente visto crescere bambini, abbiamo visto bambini crescuti, tornatre con i genitori e poi tornare con i loro partners. Abbiamo gioito per i loro voti a scuola, le loro promozioni, le loro Lauree e, veramente, un piccolo Ospite Felice può diventare un Ospite Adulto fidelizzato. Sentirsi chiamare per nome dal piccolo di casa che è felice di arrivare in hotel perché vedrà il mare, vederlo che ti corre incontro per abbracciarti, o che fa inizialmente il timidone per poi conquistarlo con due coccole…. È impagabile. Toglietemi tutto, ma non queste grandi soddisfazioni che mi vengono regalate dai Piccoli ospiti