Jesolo, vacanza di relax Vs Madagascar, vacanza d’avventura

 
In quest’inverno di fervore  e di collaborazioni intrecciate, abbiamo pensato di iniziare un percorso di scambio di idee di viaggio con il sito vacanze-idee.com ,un sito che abbiamo reputato interessante in quanto offre idee di viaggio e non solo. Un Blog che si rispetti, un hotel che si rispetti, non può solo parlare di sé, ma è giusto essere consapevoli che esistono, oltre a Jesolo e agli alberghi a Jesolo, e oltre all’Hotel Torino, così tante vacanze  da non poterle certo enumerare tutte.
Ovvio, desidereremmo che tutti venissero qui in vacanza a Jesolo e da noi, ma ciò non è possibile e consigliamo vivamente, per le vacanze , di consultare questo sito  dove di sicuro troverete  qualche idea originale o qualche idea che fa per Voi. a seguire , prendiamo un estratto dal blog, ed un consiglio di viaggio in Madagascar, per darVi un assaggio di cosa potrete scoprire scorrazzando nel sito.
Che dirVi…. Buona lettura!
Viaggi in Madagascar attraverso le scalate e trekking
La sua natura, la sua fauna e la sua flora endemica, la sua popolazione accogliente costituiscono delle immense attrazioni turistici in Madagascar. Meno conosciuti ma molto impressionanti, gli spot d’arrampicato e di trekking rappresentano dei punti d’ interesse.
Camp Catta, la stella dei grandi nomi di scalata
Il massiccio di Tsaranono, sulla nazionale 7, a prossimità d’Ambalavao è uno sport ben conosciuto dagli appassionati di climbing attraverso il mondo. Se prima, un certo livello era necessario per apprezzare la bellezza del luogo, dei percorsi piu’ semplici ed accessibili sono adesso disponibili. Se avete già avuto qualche anno di prattica prima o siete ancora giovani e principianti, il Camp Catta, è riputato per essere lo spot piu’ fan e vi riserva il migliore delle visite.
Delle scuole e dei proffessionali sono inoltre a disposizione per accompagnarvi e compartire con voi dei consigli utili. Vi indicheranno allora i luoghi « fady » (cioè proibiti per tradizione), che dovete assolutamente evitare.
Altri spot della parte sud
A parte il massiccio di Tsaranoro, partite alla scoperta degli altri siti malgasci. Non lontano da li’, ad Andringitra, dei centinai di scogliere si mostrano per una scoperta in scalada. Per quelli che sono già sperimentati, quelle che fanno 300m d’altitudine vi aspettano. I piu’ coraggiosi potranno essere precursori su nuove ittinerari.
Ancora piu’ al sud ma sempre sulla strada statale 7, i massicci dell’Isalo è un’altra altura che merita una sosta. Una volta siete su queste alture, siete in una posizione di ammirare un paesaggio che non ha niente da vedere allo splendore del deserto del Mojave. Queste proposte di itinerari sono figurate nel sito http://www.viaggio-madagascar.com.
Perchè non partire per un trekking?
Volete associare il vostro soggiorno in Madagascar con la prattica di un’attività fisica senza essere un fanatico d’arrampicato? Optate per un trekking, uno dei mezzi piu’ efficace e passionante per entrare in contatto con la popolazione. Secondo il vostro desiderio, potete partire per una mezza giornata o alcuni giorni. A Tana, le sue dodice montagne reali ed i suoi risai sono delle ideali per questo tipo di attività. Le marcie in questi villaggi che assomigliano a degli anni di luce della civiltà moderna possono anche essere organizzate per offrirvi il piu’ puro degli spaesamenti.
Cosa ne dite?, prima fate una capatina a Jesolo, per la movida, per il relax, per una natura di certo meno selvaggia e potente, e nella seconda vacanza, concedeteVi una meta più avventurosa. Noi a Jesolo cureremo le Vostre stanchezze  e ci occuperemo del Vostro relax, in posti più avventurosi Vi trasformerete in Indiana Jones. 
 
 

Hotel per donne,mamme con bimbi,singles,nonne a jesolo

Oramai da un po’ di anni gira la voce degli hotels in rosa, cioè alberghi particolarmente adatti alle donne sole, Ed anche qui ci siamo messi in discussione chiedendoci se l’Hotel Torino possa essere adatto alle donne che viaggiano sole. E non ci siamo dati una risposta negativa, anzi, direi che reputiamo il nostro albergo una vera casa al mare adatta ad ospitare le donne sole.
Evitando gli estremismi di piani dedicati solo alle donne e blindati agli uomini, in quanto ci paiono ghettizzazione ed un estremismo decisamente eccessivo, ci siamo chiesti quali caratteristiche possano piacere del nostro hotel ad una donna che prenota sola e viaggia sola.
-Prima di tutto la posizione centralissima e a tal proposito Vi invitiamo a leggere la pagina del nostro sito che spiega dettagliatamente la nostra posizione: https://www.hoteltorinojesolo.it/hotel-bafile-jesolo.html. Trovarsi sulla via pedonale, a soli 200 metri dalla Piazza centralissima Mazzini, sulla via dello shopping e a soli 30 metri dalla spiaggia privata, rende l’hotel ideale per donne sole che non hanno alcuna necessità di attraversare strade buie e non centrali per raggiungere il centro. Noi siamo al centro, uscite dall’albergo e siete al centro. La posizione centralissima rende l’ hotel decisamente sicuro per le donne che vogliono spostarsi da sole. Non si tratta di una caratteristica secondaria, anzi la posizione diventa un tratto decisamente fondamentale per il turismo in rosa.
-Il parcheggio concesso come servizio gratuito a tutti (leggete la sezione servizi del ns sito https://www.hoteltorinojesolo.it/parcheggio.html) è molto apprezzato dalle donne, e , se ci sono difficoltà, ci pensiamo noi a parcheggiare l’auto che, grazie alla posizione centrale dell’hotel, può veramente essere dimenticata per il resto della vacanza. Un plus che piace a tutti, ma abbiamo notato che le donne, più che mai apprezzano questa comodità. In caso di qualche spostamento vicino ci sono anche le biciclette che vengono concesse gratuitamente dall’hotel. Quante giovani usano le biciclette che forniamo gratuitamente, anche per muoversi da un locale ad un altro.
-Altro plus della struttura che la rende adatta alle donne sole è di sicuro la presenza preponderante di donne in hotel. Siamo un hotel di donne, portato avanti da donne e siamo qui pronte a scambiare due chiacchiere, una parola, un aperitivo con Voi, una tisana il pomeriggio. Ci vantiamo di avere clienti che spesso si fermano a chiacchierare con noi, ragazze che viaggiano sole e che decidono di tornare all’Hotel Torino, perché si sentono a casa, perché sanno che da sole qui in hotel non stanno mai, a meno che non lo desiderino. Farsi una vacanza di mare da sole, che tu sia giovane o nonna, o donna matura, non è facile e ciò che spesso fa la differenza è proprio la capacità dello staff di starti vicino, di essere disponibile nei momenti in cui hai voglia di scambiare due parole. Due chiacchiere al ricevimento, la sera basta sedersi al bancone del bar interno e le nostre bariste sono pronte alla conversazione. Siamo veramente uno staff femminile al 90% pronto alle ‘ciacole’ veneziane, a chiacchierare e a scambiarci idee, pensieri e riflessioni prettamente femminili .
-Altro plus è la presenza di asciugacapelli nelle camere e, lo staff prettamente femminile, se Vi siete dimenticate qualcosa, di sicuro provvederà in extremis ad aiutarVi . Inutile secondo noi, mettere piccoli kit con smalto o altre sciocchezze, crediamo nelle offerte più sostanziose. Un welcome kit arricchito di uno smalto, in un’epoca dove gel e smalto semipermanente sono imperanti, diventa abbastanza insignificante. Per le donne che viaggiano sole e prenotano la loro stanza singola, l’Hotel Torino ha pensato ad un’offerta molto più interessante . Un coupon di euro 10,00 di sconto per una piega o altro al Salone Fiorella a soli 300 metri dall’ albergo. Garantiamo la qualità di questo salone dove parte dello staff e direzione dell’albergo è cliente. Per scaricare il coupon basta andare nella sezione offerte dell’hotel e fotografare con lo smartphone lo sconto o stamparlo. Ricordatelo al momento della prenotazione .Questo è il link dove scaricare lo sconto https://www.hoteltorinojesolo.it/coupon-sconto-donne.html
-Il nostro ricevimento tutto femminile saprà dare alle nostre donne viaggiatrici informazioni dettagliate sui negozi, su dove trovare determinati capi d’abbigliamento, su dove fare il miglior shopping a Jesolo, o informazioni sulle parrucchiere, o centri di estetica, persino palestra.
-Il nostro menù, essendo molto vario, dando sempre grandi possibilità di scelta e buffets ricchi di tutto e di più, di sicuro soddisfa le esigenze a tavola delle nostre donne viaggiatrici. E, in caso di celiachia o intolleranze alimentari, il nostro Chef è sempre molto attento a cucinare separatamente secondo le regole da Voi dettate. Abbiamo seguito Clienti nella loro dieta anche in vacanza, cucinando separatamente senza sale, senza lattosio e tanto altro. La donna a tavola è di solito molto più esigente e, diciamocelo, complicata, dell’uomo. E le nostre donne in viaggio, all’Hotel Torino, hanno sempre trovato la massima disponibilità. Il nostro Chef è abituato con noi donne dell’hotel , e le varianti per seguire tutte le varie problematiche o diete sono per lui un must della sua giornata.
-Per le donne sole, che lo desiderano, abbiamo preparato un ricettario di cucina regionale veneta, con le vere preparazioni, e se lo desiderano, se amano la cucina, se amano sperimentare, diamo loro in regalo questo ricettario compilato dal nostro Chef Gigi con tante le ricette della nostra tradizione veneta, dalla pasta e fagioli, ai bigoli in salsa, alle frittelle veneziane, alle castagnole, alla ‘poenta e osei’ e tante altre delizie della nostra cucina le cui radici affondano nella tradizione contadina più vera e genuina.
Un piccolo suggerimento per le donne che viaggiano da sole : portateVi tanti libri. Ci permettiamo di suggerirVi qualche lettura, fra cui un Cocktail di Cuori ( http://chiarasangels.net/spazioautrici/?p=1389 ) ideale per la spiaggia, sotto l’ombrellone, rilassati.
Le vacanze, si sa, sono il momento ideale per leggere! Stese all’ ombra sul lettino, al sole mentre ci abbronziamo la schiena, a letto davanti al cielo stellato prima di addormentarci, in vacanza noi donne siamo tutte più rilassate e in vena di dedicarci ai nostri passatempi preferiti, come la lettura. Ad esempio, quella di Cocktail di cuori: un libro che scorre piacevolmente in un pomeriggio, regalandoci qualche ora di spensierato divertimento e di leggerezza e trasportandoci oltremanica, nella Londra dove Penelope, la protagonista, nonostante le sue origini italiane sta cercando di affermarsi nel mondo dell’editoria britannica. Tra un romanzo e l’altro, Penny prepara artistici cocktail in un bar alla moda di Soho e, in compagnia dell’amica inglese Olivia, si dedica a un’intensa vita notturna, dividendo la scena con le più note celebrities. Alla tradizionale famiglia, rimasta nella bella costiera sorrentina, ha raccontato di essere prossima alla laurea in Medicina; la stessa laurea che, per davvero, sta invece per conseguire l’amica meridionale Gelsomina. Ma la fantasiosa vita messa in piedi da Penny per i suoi familiari è fragile come un castello di sabbia… E, quindi, destinata a crollare alla prima ondata. Resisterà la nostra protagonista, riuscirà a realizzare i suoi sogni? E, tra i tanti uomini tra i quali è costretta a destreggiarsi – il collega bartender Jack, l’attore Eduardo, il gentleman Devin, il fidanzato posticcio Tommaso e lo space-clearer Robin – troverà l’uomo del suo destino? Per scoprirlo, non resta che immergersi nella lettura di Cocktail di cuori, terzo romanzo della nuova collana “A cuor leggero” delle edizioni CentoAutori.
TRAMA: Trasferitasi a Londra dal Sud Italia per studiare nel prestigioso University College e conseguire la tanto desiderata (dai suoi familiari) laurea in Medicina, Penelope si è trasformata in una instancabile socialite e, invece di presenziare alle lezioni, sbarca il lunario preparando cocktail in un locale notturno del West End. Di giorno, però, nell’ appartamento a Soho che divide con l’amica Gelsomina e l’alternativa ereditiera Olivia Parker- Kensington, coltiva il suo sogno: quello di diventare una scrittrice di successo. Proprio una mattina in cui è intenta a scrivere il suo romanzo, Penny riceve una telefonata imprevista: mamma, papà e la sorella Carmela sono in arrivo, per assistere alla sua cerimonia di… Laurea! E a Penelope tocca ospitarli! Ma il peggio deve ancora venire. I suoi sono in trepida attesa di conoscere il mitico Angelo: il giovane medico di origini italiane di cui Penny parla da anni e a cui è legata da un serio, e platonico, fidanzamento. Peccato che Angelo non sia mai esistito! Come cavarsela? Penelope è disperata: verrà scoperta e dovrà rinunciare ai suoi sogni di scrittrice. Meglio confessare tutto e affrontarne le conseguenze. A meno che…
Hotel Torino, un hotel in rosa, pronto a viziare e coccolare le Sue Ospiti Donne, pronto a venire incontro alle loro esigenze. La nostra dedizione al turismo femminile, il nostro feeling con le Donne sole in vacanza, le nostre piccole grandi attenzioni rivolte a chi viaggia da sola.

La valigia ideale per le vacanze a Jesolo secondo l’Hotel Torino

‘’La valigia sul letto è quella di un lungo viaggio..’’ cantava Julio Iglesias, e immagino spesso i clienti che preparano le valigie per venire a Jesolo qui in vacanza. A volte mi trovo a dare una mano a portare le valigie dal parcheggio alla reception o in camera, e veramente mi trovo a chiedermi se avete portato la casa intera impacchettata nella valigia!
In questo articolo mi focalizzerò sulla valigia di una coppia, non parleremo della valigia che include il necessaire per i bimbi.Alla loro valigia e a quanto serve o non serve, dedicheremo un altro articolo molto dettagliato
Quante cose mettiamo in valigia, io per prima, ma alla fine, per venire a Jesolo non servono tante cose, essendo vacanza di mare.
Io direi che due costumi sono sufficienti, quando ne lavate uno, lo mettete ad asciugare sugli ampi balconi di cui ogni camera è dotata, ed ogni balcone ha oramai filo per stendere, le mollettine, e se proprio non le avete, Ve le possiamo dare noi , così come il filo. Di sicuro poco charmante, ma decisamente molto comodo.
La stessa tecnica la potete usare per i teli spugna per il mare, dato che le nostre terrazze sono veramente ampie . Perché riempire la valigia di mille cose, se non servono? Assolutamente vietato!
Potete anche evitare bagnoschiuma e tanti prodotti che pesano ed occupano un sacco di spazio e comperare qui in loco qualcosa nei supermercati che ci sono a portata di mano, anzi di piede. Potete acquistare a Piazza Aurora a 200 mt o all’Ins se volete risparmiare a soli 500 metri e se siete pigri, Vi diamo le biciclette gratuitamente. Arrivate in hotel e trovate la nostra linea di cortesia con sapone e bagnoschiuma, poi, il tempo di organizzarVi e fate un salto a comperare l’indispensabile per la settimana: un bagnoschiuma, uno shampoo, e protezione solare! La protezione solare non va dimenticata se arrivate color ‘mozzarella’ , non vogliamo di certo vederVi rossi come pomodori per cui il letto stesso diventa graticola! Lo stesso si può dire per lo spray antizanzare, sinceramente io non lo metterei in valigia, di solito Jesolo non è una zona angustiata dalle zanzare, dovesse capitare, per una spruzzata la sera in cui può capitare l’attacco combinato, ci siamo noi, oppure il supermercato!
E così Vi liberate un posticino per un vestitino in più per la sera. E qui dipende da come volete organizzare le Vostre serate..per la famiglia tranquilla, direi che tre vestitini leggeri per la sera, fra cena e promenade, possono bastare . Se invece siete giovani ed ogni sera volete sfoggiare una mise diversa per i vari locali, ahi ahi, qui alzo le mani! Ma di certo i vestiti estivi sono molto leggeri e ben poco spazio usano.
Per le scarpe direi che Vi dovete tenere stretti :un paio di infradito, ed un sandalo più elegante , ed un paio di scarpesandali comodi se volete dedicavi al passeggio serale post cena, spaziando e percorrendo la via Bafile in cerca di abiti, scarpe , gioielli. Le scarpe le riponete , come faccio io, a ridosso della parte rigida della valigia, il posto ideale direi.
Vi consiglio vivamente di lasciare un buchino nella valigia per lo shopping jesolano! Non si può resistere, e d’altra parte anche Oscar Wilde diceva ‘’ Posso resistere a tutto, tranne che alle tentazioni’’ e qui a Jesolo le tentazioni di shopping abbondano e per di più, possiamo affermare con orgoglio, che a Jesolo veramente si trova di tutto, persino l’inverno, senza doversi spostare. Immaginiamoci d’estate quando tutti i negozi, vestiti, scarpe, gioielli, mobili, sono aperti! Ci sono turisti che sono partiti da jesolo persino con quadri in auto! E questo Vi dice tutto!
Per entrare in sala da pranzo, all’Hotel Torino non richiediamo la suprema eleganza , a pranzo e colazione, si può benissimo entrare con il copricostume, abbigliamento da mare sopra il costume , così siete poi già pronti per percorrere quei 30 metri che Vi separano dall’agognato mare ! E la sera, magari sbizzarriteVi … ma di certo noi non stiamo a guardare se reindossate lo stesso abito per più di una sera!
L’unica cosa che chiediamo è di evitare di entrare in sala pa pranzo in costume, ma crediamo che sia normale, comune e facilmente ipotizzabile.
Direi che due o tre cambi possono bastare per una settimana, magari mettete un cambio spezzato, due maglie eleganti e una gonna o un paio di pantaloni leggeri e così con gli stessi vestiti create una combinazione
L’asciugacapelli potete ben scorderVelo a casa, dato che tutti i nostri bagni ne sono forniti, basta la Vostra spazola per l’asciugatura e il posto dell’asciugacapelli in valigia viene decisamente risparmiato! Mentre meglio non scordarsi un maglioncino leggero, in caso ci fosse una serata più freschina
Non scordateVi invece piccoli, grandi cose essenziali :
-Documenti
-carte di credito e relativi pin
-telefono, altrimenti andate in panico all’arrivo , dato che oramai il telefono è più essenziale della moglie o del marito !
-medicine se avete necessità di medicine per curarVi con ricetta. Se vi capita d’aver bisogno di un’aspirina, una pomata, un disinfettante, del cotone o cerotti, o ghiaccio sintetico, sappiate che l’Hotel Ve li fornisce senza problemi, e che ci sono ben due farmacie a circa 200 mt dall’albergo. Ma se avete delle medicine essenziali per Voi, Vi raccomandiamo di portarLe.
-Voucher dell’albergo se viaggiate con una prenotazione con agenzia (ma anche in questo caso, non siamo fiscali e tutto si risolve)
-Le mails o lettere che ci siamo scambiati per arrivare alla prenotazione non servono, in quanto ogni cliente ha il Suo fascicolo con lo storico delle fasi della prenotazione
-carica telefono che oramai è più indispensabile della biancheria intima, o carica apparecchi elettronici
-il borsone da spiaggia !
-due ,tre magliette in polipropilene che si asciugano con una facilità spaventosa! E un paio di shorts, o un gonnellino per il mare, se non usate prendisole
-un libro o il tablet per quando aprite gli occhi pigramente sotto l’ombrellone e avete voglia di un meritato relax in lettura, anche se poi , sinceramente, l’edicola è qui a 200 metri
La posizione centrale dell’albergo Torino aiuta se ci si scorda qualcosa, infatti, uno dei nostri punti di forza è proprio la centralità dell’albergo, pur essendo in seconda fila a soli 3040 metri dal mare
Se siete celiaci non preoccupateVi di portarci il Vostro cibo, perché, con una semplice mail e telefonata alcuni giorni prima di arrivare, Vi faremo trovare il necessario per vivere una vacanza tranquilla e serena dalla colazione al pranzo e cena. Nei nostri menù potete scegliere tutto quello che volete (tranne pochissimi piatti), solo con la dicitura per celiaco in modo che sappiamo che il Vostro piatto andrà preparato in modo adeguato. Pensiamo a Vio anche a Colazione, perciò, veramente, non occupate spazio in valigia con cibo , perché noi siamo qui per pensarci e con serietà ed attenzione. https://www.hoteltorinojesolo.it/hotel-celiaci-jesolo.html per ulteriori aiuti o informazioni sulla vacanza di un celiaco in hotel
Per ogni dubbio che possa venirVi, basta una mail o una telefonata e noi siamo reperibili persino nel periodo invernale, perché l’Estate va ‘seminata’ e curata, essendo il periodo di boom per noi e di vacanza per Voi.