Jesolo, vacanza di relax Vs Madagascar, vacanza d’avventura

 
In quest’inverno di fervore  e di collaborazioni intrecciate, abbiamo pensato di iniziare un percorso di scambio di idee di viaggio con il sito vacanze-idee.com ,un sito che abbiamo reputato interessante in quanto offre idee di viaggio e non solo. Un Blog che si rispetti, un hotel che si rispetti, non può solo parlare di sé, ma è giusto essere consapevoli che esistono, oltre a Jesolo e agli alberghi a Jesolo, e oltre all’Hotel Torino, così tante vacanze  da non poterle certo enumerare tutte.
Ovvio, desidereremmo che tutti venissero qui in vacanza a Jesolo e da noi, ma ciò non è possibile e consigliamo vivamente, per le vacanze , di consultare questo sito  dove di sicuro troverete  qualche idea originale o qualche idea che fa per Voi. a seguire , prendiamo un estratto dal blog, ed un consiglio di viaggio in Madagascar, per darVi un assaggio di cosa potrete scoprire scorrazzando nel sito.
Che dirVi…. Buona lettura!
Viaggi in Madagascar attraverso le scalate e trekking
La sua natura, la sua fauna e la sua flora endemica, la sua popolazione accogliente costituiscono delle immense attrazioni turistici in Madagascar. Meno conosciuti ma molto impressionanti, gli spot d’arrampicato e di trekking rappresentano dei punti d’ interesse.
Camp Catta, la stella dei grandi nomi di scalata
Il massiccio di Tsaranono, sulla nazionale 7, a prossimità d’Ambalavao è uno sport ben conosciuto dagli appassionati di climbing attraverso il mondo. Se prima, un certo livello era necessario per apprezzare la bellezza del luogo, dei percorsi piu’ semplici ed accessibili sono adesso disponibili. Se avete già avuto qualche anno di prattica prima o siete ancora giovani e principianti, il Camp Catta, è riputato per essere lo spot piu’ fan e vi riserva il migliore delle visite.
Delle scuole e dei proffessionali sono inoltre a disposizione per accompagnarvi e compartire con voi dei consigli utili. Vi indicheranno allora i luoghi « fady » (cioè proibiti per tradizione), che dovete assolutamente evitare.
Altri spot della parte sud
A parte il massiccio di Tsaranoro, partite alla scoperta degli altri siti malgasci. Non lontano da li’, ad Andringitra, dei centinai di scogliere si mostrano per una scoperta in scalada. Per quelli che sono già sperimentati, quelle che fanno 300m d’altitudine vi aspettano. I piu’ coraggiosi potranno essere precursori su nuove ittinerari.
Ancora piu’ al sud ma sempre sulla strada statale 7, i massicci dell’Isalo è un’altra altura che merita una sosta. Una volta siete su queste alture, siete in una posizione di ammirare un paesaggio che non ha niente da vedere allo splendore del deserto del Mojave. Queste proposte di itinerari sono figurate nel sito http://www.viaggio-madagascar.com.
Perchè non partire per un trekking?
Volete associare il vostro soggiorno in Madagascar con la prattica di un’attività fisica senza essere un fanatico d’arrampicato? Optate per un trekking, uno dei mezzi piu’ efficace e passionante per entrare in contatto con la popolazione. Secondo il vostro desiderio, potete partire per una mezza giornata o alcuni giorni. A Tana, le sue dodice montagne reali ed i suoi risai sono delle ideali per questo tipo di attività. Le marcie in questi villaggi che assomigliano a degli anni di luce della civiltà moderna possono anche essere organizzate per offrirvi il piu’ puro degli spaesamenti.
Cosa ne dite?, prima fate una capatina a Jesolo, per la movida, per il relax, per una natura di certo meno selvaggia e potente, e nella seconda vacanza, concedeteVi una meta più avventurosa. Noi a Jesolo cureremo le Vostre stanchezze  e ci occuperemo del Vostro relax, in posti più avventurosi Vi trasformerete in Indiana Jones.